Lettore dvd per estrarre tracce audio: migliori prodotti di Luglio 2021, prezzi, recensioni

Avete bisogno di estrarre dell’audio da un DVD che avete in casa ma non sapete come fare? Con questa guida proveremo a risolvere questo problema, elencandovi alcune delle possibili soluzioni. Le uniche cosa di cui avremo bisogno saranno: un PC, un lettore DVD (se non è già presente nel PC) e il software per estrapolare l’audio.

Come ben sappiamo sono tante le persone che vogliono estrarre l’audio da un DVD ma che non sanno come fare. La procedura è difficile soprattutto a chi non ha dimestichezza con i PC, dato che il procedimento è composto da alcuni passaggi che possono essere difficili per chi non ha molta esperienza.
Una volta essersi assicurati di avere tutto l’occorrente, possiamo finalmente iniziare la procedura.

Procedimento

Eccoci qui, siamo pronti per iniziare. Per prima cosa ci teniamo a consigliarvi un software che ci permetterà di estrapolare l’audio. Il suo nome è VLC, ed è stato scelto da noi in quanto non è un semplice programma che si limita a fare questo tipo di operazione. Infatti, VLC  è un complesso e stupefacente lettore multimediale. Potrete scaricarlo senza problemi dal sito ufficiale e vi raccomandiamo di farlo solamente da lì per evitare spiacevoli soprese.

Una volta scaricato apriamo il file e procediamo con l’installazione. Una volta installato siamo pronti per il passo successivo. Ora dobbiamo prendere il DVD e inserirlo nel lettore. Successivamente apriamo VLC, clicchiamo in alto a sinistra su Media, poi su Converti/Salva. Si aprirà una finestra, in cui dovremo cliccare su “Aggiungi…”. Una volta fatto, dovremo navigare nell’apposito menu e individuare il file video presente nel DVD che vogliamo convertire. Ci basterà cliccare sul file e cliccare successivamente su “Apri”. Ritorneremo alla finestra di prima e noteremo la presenza del file da noi selezionato.

Ora in basso a destra ci sarà un pulsante denominato “Converti/Salva” con una freccetta di fianco. Dovremo cliccare la freccetta per aprire il menu a tendina e cliccare successivamente su converti. A questo punto si aprirà un’altra finestra. Nella voce “Profilo” di questa nuova finestra, possiamo scegliere il formato in cui vogliamo salvare il nostro file. Se vogliamo convertire il nostro filmato in un audio MP3 ci basterà andare a scegliere quella voce, navigando nell’apposito menu a tendina.

Ora, una volta selezionato il formato, non ci resta che cliccare su “Sfoglia”, per scegliere la cartella in cui salvare il nostro nuovo file e scegliere il suo nome. Una volta cliccato apparirà un menu, in cui potremo appunto scegliere la destinazione e il nome. Inseriti destinazione e nome potremo procedere a cliccare su “Salva” e successivamente su “Avvia”.

Ritorneremo alla finestra principale di VLC con in basso la classica barra di avanzamento. Più grande sarà il nostro file più tempo il programma impiegherà a convertirlo. Una volta che la schermata si sarà resettata potremo chiudere VLC e andare nella cartella in cui abbiamo salvato il file. Noteremo che nella cartella sarà presente il nostro file, salvato come traccia audio. Avremo quindi completato con successo la nostra procedura.

Conclusioni

Speriamo che questa guida vi sia stata utile e che vi abbia permesso di eseguire tutte le operazioni che avevate in mente. Abbiamo consigliato il programma VLC perché è piuttosto facile da utilizzare, è un software di qualità ed esegue il suo lavoro in maniera egregia. Inoltre, lo abbiamo scelto perché è molto diffuso ed è probabile che lo abbiate già installato precedentemente nel vostro PC.

Laureanda in psicologia, amante della scrittura e della tecnologia, nonché della cinematografia. Con tanta fatica sono riuscita a fare delle mie passioni un lavoro.

Back to top
menu
Lettori DVD Bluray